Il prossimo settembre molte regioni italiane saranno chiamate al voto , dopo il rinvio a causa del corona virus. In epoca democratica non era successo fino ad oggi che l’appuntamento simbolo della democrazia fosse rinviato ,...
Presi dal panico dopo la scissione di Renzi, anche gli altri dirigenti del PD hanno riflettuto a lungo, circa una decina di minuti, sulla necessità di superare i relitti novecenteschi, e hanno dunque deciso di...
Manca meno di un anno, pandemia permettendo, alle prossime elezioni in molti comuni italiani tra cui spicca anche Napoli. Tornata elettorale, questa non facile sotto il Vesuvio, viste le difficoltà del momento ed il continuo declino...
Renzi lancia il guanto di sfida, Salvini lo raccoglie. Così, nel salotto di Bruno Vespa, si è consumato il confronto televisivo tra i due Matteo. L’ospite ha dettato i ritmi degli scambi tra i due...
Napoli per la politica Italiana negli ultimi decenni è un giardino zoologico. I politici vengono a far visita a Napoli con lo stesso animo di chi visita serragli per fiere esotiche. È una città zoologicizzata. Osservata,...
Non sono andato al mare e mi è capitato solo oggi di leggere l’intervento di Giorgio Gori su Craxi (E adesso diamo a Craxi quel che è di Craxi). Credo che Gori abbia abbastanza ragione. Su...
Dopo 10 anni di governo l’era de Magistris a Napoli volge al termine e con il prossimo giugno, la città sarà chiamata ad eleggere un nuovo sindaco, non essendo più l’attuale inquilino di Palazzo San...
(una versione ridotta di questo articolo è stata pubblicata su "il Riformista" del 23 dicembre 2020). Per i 209 miliardi del Recovery Fund europeo (Next Generation EU, per la precisione) destinati all’Italia, si minacciano crisi di...
Leghisti, fascioburini, renziani, radicali chic o lisci, pentastellati nostalgici gialloverdi, terrapiattisti antieuclidei, sciistichimici e altra varia umanità stanno infierendo su Giuseppe Conte. In questi giorni sono riemersi sulla stampa i verbali sulla mancata chiusura della Val...
I Giuseppi sono tanti, milioni di milioni, ma Giuseppe Conte è un trasformista di qualità.  Altro che Agostino Depretis e Leopoldo Fregoli! Il “Giuseppi” twittato da Donald Trump non era un errore. Quel volpone del Presidente...